14 ottobre 2008

il lungo

lo so che non riuscite piu' a dormire, che vi chiedete ormai da giorni come e' andato il mio lungo domenica. sono di pessimo umore, quindi non mi metto qui a fare un'analisi dettagliata della mia uscita. non c'ho proprio voglia. dico solo che e' andato benissimo!! ho fatto 32km con il metodo galloway e le gambe stavano bene! a soffrire e' stato il fiato; sono sempre stata in affanno e mio padre (che mi ha raggiunto per darmi acqua e banana e che e' anche un allenatore di calcio) dice che e' il metodo a portare a stancarmi di piu'. boh non lo so. fatto sta che ho fatto i km che volevo fare in 3h30'' e ora spero che la maratona di dublino non sia troppo dolorosa.

17 commenti:

Ezio ha detto...

Ciao Monica!
Il metodo e' piuttosto faticoso, per questo non va' improvvisato in gara. La ripartenza in gara dopo tanti km e' piuttosto difficltosa. Ma tu sei una "tosta" e sai che ti dico...credo che se cominci ad ingranarlo potresti anche farlo tuo, ti ci vedo, e ricorda c'e' chi fa' galloway sistematicamente e fa' 3h 15'....Forza Monica!

GIAN CARLO ha detto...

Fidati di Jeff e pure di...Monica

... E IO CORRO! ha detto...

Ne ho incontrato uno alla mezza, che consapevole o no, usava il suo metodo...lo vedevo fermarsi, rifiatare per poi riprendere , ricucire e superare... più volte.Ed io a pensare "costui è pazzo".
Alla fine, io sono scoppiato e lui mi ha superato l'ultimo km per darmi oltre trenta secondi! :/

Monica ha detto...

ezio - lo usero' finche' non mi alleno seriamente. mi piacerebbe un gorno nella mia vita avere la soddisfazione di CORRERE per TUTTA una maratona :)

gian carlo - cerchero'...io non mi fido mai di nessuno eh eh

guido - il fiatone mi e' arrivato al 25km circa pero' l'ultimo km l'ho fatto di scorsa e spero di fare cosi' anche in gara e superare qualcuno :)

Barbarella ha detto...

....arriverà anche il mio moneto dei 30km e quindi cara MOnica poi mi spiegherai per bene questo metodo!
cmq sia COMPLIMENTI sempre 30km erano!!!!!

Frate_tack ha detto...

Io in questo metodo non sò se crederci. Sicuramente porca meno stress fisico, però Monica sei andata in affanna, secondo mè perchè, come si dice "non sei riuscita a spaccare il fiato", i km che percorri di corsa sono troppo pochi per abituarti al ritmo, il cuore e i colponi non si abituano mai alla corsa perchp coninuano a fare su e giu.
Forse sono sempre della filofia che fermarsi sia in allenamento che in gara porti raffreddamento dei muscoli e riposo dei colpmoni e cuore che poi devono riabituarsi all'andamento della corsa. Però io sono l'ultima persona che deve parlare in fatto di allenamenti :-)

Michele ha detto...

Ho capito bene ? il metodo galloway ti fà correre e fermare ? Percchè non scrivi un post che lo spiega ?
Ciao

uscuru ha detto...

ho capito bene...
ti fa fermare poi ripartire etc...?
ma e' un metodo sicuro??
nel senso... te spiego cosa intendo
te manda su di giri, poi ti fermi e sicuramente vai in ebollizione ...
quando noi corriamo si crea un meccanismo di abitudine allo sfrorzo mentre corri a una certa andatura con la temp. esterna, mantieni anke la tua .
non sto' a critica ' il metodo, cerco di capire.
magari i risultati li da' ..ma a cosa vai incontro?
ciao e famme sape'!!

Mathias ha detto...

stefano scrive sul metodo galloway "sicuramente porca meno".. ma come ci permettiamo?! nel blog di una signorina a scriver tal scostumate parole..bah!!!! :-) :-)

franchino ha detto...

Beh Monica i km li hai corsi... Sinceramente non conosco, come vedo anche altri, questo metodo. Vedo a cercare qualcosa in rete.
In ogni caso sei sempre grande!

Ciao!

Monica ha detto...

ragazzi - io non sono una scientifica. me lo hanno consigliato persone di cui mi fido ma non saprei spiegarvi tecnicamante come funziona. Io faccio 5'a 6'-6:15' e 1' di passo veloce attorno agli 8'.

ezio - magari se lo dici a ugo, puo' venire lui qui a spiegare la scientificita' di questo metodo. su google ho trovato poco in italiano.

finche' non ho una forma decente continuero' con galloway.

fabiodelpia' ha detto...

e io che pensavo che Galloway ti riferissi a un nuovo marchio di birra irish...;-))

Massimo ha detto...

non e' meglio correre ''tutta'' una 10 km che una maratona a singhiozzo ?
Non capisco il senso...
perche' bisogna fare a tutti i costi una maratona ?non si e' podisti anche se si fanno meno km ?

Mathias ha detto...

@massimo: ti rispondo con la filosofia di mia sorella.. "per godersi una città in un modo diverso e sentirla più tua" Per far questo la si può correre in 2 ore, 3 o 5.. non fa alcuna differenza, ognuno poi trova dentro di sè i motivi di felicità e adotta le strategie più opportune per terminarla. L'alternanza passo/corsa è una di queste!
E' vero di certo non si è meno podisti se non la si corre.. ma sicuramente rientrano nella nostra categoria anche coloro che vogliono partecipare alle competizioni correndo/camminando (esempi ne vedo anche alle garette di paese!)

Ezio ha detto...

Massimo hai mai corso una maratona?

Monica per me non e' sminuirsi correre con Galloway... a Padova l'ho fatto anch'io...e' una scelta e per grandi versi anche molto molto sensata

Massimo ha detto...

No,non ho mai corso una maratona,anzi ho difficolta' a finire la mezza !infatti quella della del VCO dopo 10 km per me era finita,male alle gambe,mi sono fermato piu' volte,ho riprovato a corricchiare,niente...,quando sono arrivato al traguardo ero comunque contento...;pero' non ho corso come avevo preventivato,pazienza !
Monica dice: ''mi piacerebbe un gIorno nella mia vita avere la soddisfazione di CORRERE per TUTTA una maratona'';il suo fine e' quindi evidente,arrivare per gradi a correre tutta la maratona;
cosi' per me,che sia 10 km,la mezza,oppure un giorno che mi sentiro'di farla :la maratona, con l'intenzione di non arrivare barcollante,oppure di andare incontro all'infortunio certo...

Ezio ha detto...

Purtroppo non tutti possiamo fare maratone tutte sulle gambe e correrle interamente e ben venga un metodo che ti porti a essere regolare e meno stanco e finire 100 maratone. La maratona e' per tutti quelli che la sognano a qualsiasi costo e modo. A Roma due o tre anni fa fecere che il tempo massimo erano 8 ore e a quelli che sono arrivati dopo le sette ore che gli vogliamo fare? Per me sono solo da applaudire. Monica secondo me se pensi che Galloway ti aiuta fai Galloway e goditi le tue maratone e se una di queste ti sentirai di correrla tutta fallo ma qualsiasi modo tu usi continua a fare tutte le maratone che sogni.