21 marzo 2008

settimana 11 - ok...


...io vado eh?! meno male che non mi devo preoccupare che il vento mi porti via....vista la stazza! un problema in meno....

RESOCONTO

allora...fatti 14km in 1h2o'55''. non vi racconto i dettagli ma ci sono delle cose che meritano attenzione. per esempio il fatto che la prima meta' ho tenuto tempi piu' bassi di quelli che tengo nelle ripetuta lunghe e cioe' una media di 5'21''. le gambe andavano che era una meraviglia e prevedendo un ritorno contro vento ho pensato di lasciarle andare. il ritorno (6'10'') patetico come prevedevo. vento contro e sempre sempre in affanno!! quando imparero' a andare piano all'inizio e conservare le energie per dopo???...chi lo sa!

a meta' ho dovuto fermare l'orologio e mettermi a guardare. ero sulla spiaggia di sandymount con la marea cosi' alta che il mare arrivava quasi fino al muretto. visione insolita. ma la cosa piu' insolita era questo ragazzo in mare con la muta, credo (non ne sono sicura) gli sci d'acqua e una sorta di aquilone. con il vento l'aquilone si alzava e il ragazzo iniziava a volare sull'acqua .... UNO SPETTACOLO. avevo voglia togliermi le scarpette, tuffarmi e andare con lui!!

quando sono arrivata a casa, c'era il sole che mi aveva accompagnato per tutta la corsa...insieme al vento, ovviamente. faccio un po' di stretching, metto le verdure a cuocere e me ne vado sotto la doccia. me la prendo un po' piu' comoda del solito. ma quando esco dalla doccia e vado per controllare le verdure, fuori c'era il diluvio universale....e ora il vento si e' calmato, non piove piu'....boh...tutto sempre cosi' imprevedibile.

mentre correvo mi sono ricordata di una cosa. stasera non posso andare a ubriacarmi con simone, perche' in irlanda i pub sono chiusi il venerdi' santo. non fraintendete...non vuol dire che non si ubriachino, anzi: il giovedi sera c'e' la coda fuori dai negozi che hanno il permesso di vendere alcool (off-licence) per fare la scorta e ubriacarsi a casa il venerdi santo!! se non e' senso civico questo :-))


11 commenti:

Mathias ha detto...

Buona pasqua Moni..la visione del ragazzo che volava sull'acqua ha un non so che di biblico.. :-)

Monica ha detto...

buona pasqua anche a te e spero tu ti rimetta al piu' presto. sono sicura che 10gg di stop non possono rovinare una buona preparazione.

franchino ha detto...

Ciao Monica, il ragazzo credo stesse praticando il Kite Surfing, ho visto una competizione anni fa a Vasto ed è molto spettacolare! Buona bevuta ma occhio che poi a zigzag si fanno più chilometri in allenamneto... ;-)
Un abbraccio da Torino e Auguroni di Buona Pasqua!

Monica ha detto...

franchino - si si, mi sa che c'hai ragione...kite surfing! figo eh?? ci vorrei provare prima o poi :-)
vasto!! stupenda!! quanti ricordi! ci vai spesso?? dai un bacio a torino e buona pasqua anche a te, ne'!!

Giampytec ha detto...

Buona Pasqua da Frascati. Qui il tempo è Irlandese, ma la mattina di Pasqua si corre e si corre pure a Pasquetta!!

Siamo reduci dalla maratona di Roma..non ci sono parole, ma saremo pure a Padova con un bel gruppo e magari ci incontriamo..
allenati e se hai dei dubbi puoi provare pure il metodo Galloway..
bye bye

Monica ha detto...

giampytec - ciao e benventuo sul mio blog! faro' un giro sul tuo per vedere come e' andata roma!
sarebbe figo vedersi a padova :-)

ma scusa....ma cos'e' il metodo galloway????

Giampytec ha detto...

Hai visto il mio blog? Ti piace?

Il metodo galloway, consiste nell'alternare a tratti di corsa dei tratti di passo, io ho provato dal km 10 al km 30 della maratona di Roma ma poi i crampi mi hanno ucciso..comunque c'era una ragazza della repubblica ceca che ha fatto 3h12 con questo metodo, devi calibrare il tempo che cammini con quello che corri, ad es. 7' di corsa e 1' a passo, dipende da tanti fattori ma parlarne così è semplicistico..ne riparleremo.

Monica ha detto...

si, giampi - ho visto il tuo blog e mi piace!! ho letto della maratona di roma!! complimenti! ho anche letto che la maratona non e' proprio la tua gara preferita...hai cambiato idea?? qual'e' la tua distanza preferita ??

Giampytec ha detto...

Quando correvo da ragazzo avevo i crampi anche dopo le campestri da 3 km..figurati alla maratona. La maratona è per me uno stress legato al tempo da trovare per prepararla,vorrei farla nel miglior tempo possibile ma ora vorrei cambiare il vento e Padova è quello che ci vuole, farà caldo, avrò i crampi e li vincerò!!
Poi faremo 3h45 e andremo assieme a .. Boston..contenta?

Monica ha detto...

si si!!!!! boston...ASPETTACI, stiamo arrivando!!!!!

franchino ha detto...

Sono andato tre anni al mare a Vasto Marina con l'ex morosa, molto bella, anch'io ho dei bei ricordi!