16 marzo 2008

settimana 10 - finale a sorpesa

e' stata una settimana molto strana. lunedi, come sapete sono andata a durham (foto). da quando sono arrivata fino alla partenza mi sono sentita letargica, stanchissima. l'amica che sono andata a trovare ha una bimba piccola quindi non abbiamo fatto le ore piccole, anzi. a letto per le 10, sveglia quando capitava. fatto sta che non ho corso alla fine. certo il tempo non ha aiutato!

giovedi sono rientrata a dublino e ho deciso di uscire: 8km in 45' con una media di 5'41''. Mis entivo soddisfatta. Ma venerdi, tra la 'depression' per il lavoro e la continua letargia salto un'altra uscita: la sessione di ripetute. semplicemente rimandata a sabato.

sabato mattina mi metto per strada. in previsione 2km di riscaldamento + 2x5000 + 2 km di defaticamento. La prima ripetuta e' andata bene anche se sentivo la stanchezza. ma i passaggi erano ottimi. alla seconda le mie gambe si sono andate a fare benedire, la mia testa non funzionva piu'...ho fatto 4 ripetute senza pensare al tempo e poi ho deciso che basta...ho preso un taxi e sono andata a casa :-( buuuuuuu

stamattina era prevista una gara da 5km ma non me la sono sentita. ho anche pensato di non uscire per niente e lasciare stare questa settimana schifosa....mi sentivo stanca e un po' demoralizzata. ma sono uscita. ho fatto 25km in 2h26'37'' e, rispetto ai 25km della scorsa settimana, ho migliorato la prestazione di piu' di 2'. e' stata una corsa di prime volte:

- la prima volta che non mi sono fermata alle salite e che anzi non mi sono fermata MAI!
- la prima volta che ho battuto il mio pb della mezza maratona in allenamento: piu' di 1'
- la prima volta che ho incontrato simone al parco :-)

la ciliegina sulla torta sarebbe stato aggiungere 2km, ma appena raggiunti i 25km non sono riuscita a fare un passo in piu'! chissa come faro' a fare i 30km e i 35km previsti dall'allenamento, senza parlare della maratona ....GULP!!!!

strano come funziona il corpo....io il mio non l'ho ancora capito. un giorno va da schifo, il giorno dopo va benissimo...mah!!!


uscite settimanali: 3/5
km fatti: 45km (era una settimana si scarico cmq)
ore corse: 4h23'55''
media: 5'51''
calorie bruciate: 3,048

12 commenti:

Cris ha detto...

ciao!!!ti volevo proporre se ti va uno scambio link!!!il mio blog è http://wwwblogdicristian.blogspot.com/ ciao,a presto.

Nick.12 ha detto...

Oki, non pensavo che oggi riuscissi a fare i 25km, BRAVISSIMA!! a volte quando il fisico ti dice AIUTO sentilo e dagli un pò di riposo, e non scoraggiarti mai.......
Ciao e brava ancora Nick

Monica ha detto...

cris - ti ho aggiunto!!

nick - neanche io pensavo di riuscirci ieri. strano boh! ma meglio cosi :-)

Cristina ha detto...

Brava Monica!
Sono d'accordo con Nick: mai scoraggiarsi, a volte più si pensa di non farcela e più vengono fuori energie da non si sa bene dove...una scorta segreta per i casi di emergenza!

O forse è solo che, non aspettandoci quasi niente, quello che riusciamo a fare è comunque un risultato

Daniele ha detto...

Intanto bentornata… :-)

L’anno scorso anche io mi incavolavo per il fatto che un giorno andavi alla grande e poi dopo due giorni faticavo un casino… Mi ricordo anche che feci un post intitolato “Porca p…” :-) E continua a succedere…

La settimana poteva andar meglio però hai tenuto bene… don’t worry!

giovanni l'appenninico ha detto...

Cara Monica certe volte è solo questione di testa.......quando sei arrivata al 25° km la tua testa ha detto stop alle gambe.....se tu invece pensavi di dover correre 30 km probabilmente avresti continuato ancora per 2 km fino ai 27.

margantonio ha detto...

concordo con Giovanni, è in massima parte questione di testa.
la prossima volta che partirai con l'intenzione di fare 30 km avvertirai la voglia di fermarti solo quando avrai raggiunto l'obiettivo...
e spero tu voglia fidarti di chi di testa ne ha ormai poca avendola dispersa per strada...

Monica ha detto...

gio e antonio - avete assolutamente ragione e lo so che e' tutta una cosa di testa e se non mi fido di voi di chi mi posso fidare :-)

Simone ha detto...

Già si, quasi strano che ci abbiamo messo cosi tanto e beccarci per caso a Phoenix Park ... è vero che è grande ma non a caso ci siamo visti in un punto di passaggio molto probabile!!!

Certo c'hai messo a riconoscermi ... solo per una "spuntatina" a capelli e barba :)
Se non ti avessi salutato saresti andata dritto sicuramente, ahah

bibe ha detto...

Per la mia (poca) esperienza, i lunghi si corrono generalmente più con la testa che con le gambe, soprattutto dopo i 20 km. Ti trovi ad avere ancora "birra" nelle gambe, qualche doloretto ogni tanto, ma nulla di sconvolgente: a volte, pensare a qualcosa di coinvolgente - a me capita spesso quando penso ai viaggi che ho in programma, ne ho sempre uno in vista! - ti permette di dimenticare che stai correndo da due ore e che hai davanti magari un'altra oretta... ;) e magicamente ti rendi conto che sei di nuovo davanti a casa, o che hai finito l'allenamento previsto... è una sensazione magica!

Vedo che anche tu stai postando costantemente i tuoi allenamenti sul blog... fa un certo effetto vedere "da fuori" i propri progressi e le giornate storte, capita anche a te?

Monica ha detto...

si bibe - capita anche a me...ieri mi sono riletta tutti i post sulla maratona e ho notato che sono piu' le volte che sono negativa, che dico che sono stanca che altro :-)
credo che lo sbaglio quel giorno sia stato di dire, ok, faccio il giro di 25km che finisce davanti casa e se sto bene aggiungo 2km. MAI PIU'....una volta che ho visto la mia casetta le gambe hanno detto...te sei scema...noi ci fermiamo qui :-)

bibe ha detto...

Vorrei vedere se non fossi stanca quando scrivi dei tuoi allenamenti, magari subito dopo un lungo finito a gattoni davanti a casa... penso che capiti a tutti di sentirsi più che stanchi!!! Altra cosa è il sentirsi negativi... come ho scritto, a volte è sufficiente "pensare positivo" per riuscire a finire un allenamento senza quella brutta sensazione del "non ce la farò mai a fare altri 200 metri, altro che maratona!"