11 agosto 2008

il grande giorno delle donne



schiavizzata, emarginata. 'salvata' dalla polizia.
W le donne
W la politica per la sicurezza
STERILIZZIAMO il bel paese.

13 commenti:

Massimo ha detto...

come ogni regime autoritario....

giampiero ha detto...

Non saprei cosa dirti, comincio ad avere una sensazione di disagio nel vivere in questo paese. E poi l'angoscia di padre di tre figli a cui ogni giorno bisogna spiegare che il mondo reale è questo e al tempo stesso trovare il mondo per renderglielo migliore.
Ho letto anche io l'articolo, nello stesso momento in cui vedevo le splendide vittorie del fioretto, tutto strideva come una lama conficcata nello stomaco, una lama di sciabola e non punta di fioretto.

Monica ha detto...

infatti giampy, il contrasto tra le donne del fioretto e la foto e' allucinante. il titolo del mio post e' proprio il titolo di un articolo su repubblica dedicato al fioretto. quello che mi ha colpito - e che si collega con quello che dice massimo - e' stata questa frase trovata nell'articolo sulla ragazza picchiata: "La lista dei divieti si allunga di giorno in giorno: vietato chiedere l'elemosina, lavare i vetri, rovistare nei cassonetti… "Essere poveri sta diventando un crimine e in questa fascia di nuovi perseguitati i più deboli sono gli immigrati e le donne… ". ESSERE POVERI E INDIFESI E' UN CRIMINE!!

Daniele ha detto...

Ma qui c'è la guerra civile, no? Abbiamo i militari che presidiano le città...

Ma c'è anche attenzione ai poveri, fra poco avranno la social card con 40 euro al mese... E non gli fanno un bonifico o gli danno un assegno... No, gli danno proprio una card... così sono ben riconoscibili: eccoli, la categoria dei più poveri, l'ultima classe sociale. Esibite la tessere al supermercato voi ultimi...

Simone ha detto...

E poi abbiamo anche il coraggio di "insegnare" ai cinesi come dare diritti e libertá

pensassimo prima ai nostri problemi, prima di insegnare agli altri ...

del resto il "nostro" presidente del consiglio é amicone con l'imperatore Putin ... proprio un bell'esempio anche quello di libertá e democrazia.

Ma io mi chiedo cosa ci vengono a fare gli immigrati in Italia, starebbero meglio in quasi tutti gli altri paesi Europei, visto come vengono trattati in Italia

Michele ha detto...

Ricordo anni fà un titolo di cuore,inserto satirico dell'unità poi giornale indipendente, recitava
"Siete poveri ? Cazzi Vostri "

Monica ha detto...

nonostante questi siano giorni di patriotismo sportivo non credo di essere troppo fiera di essere italiana.

quanto ai diritti umani in italia, il governo nega l'evidenza anche di fronte alla commisione europea che ci ha criticati per come abbiamo affrontato l'ennesima EMERGENZA, questa volta l'emergenza rom. maroni si indigna...siamo stati fraintesi:

http://www.agenziami.it/articolo/1029/Rom+Maroni+Sono+indignato+per+le+accuse+del+Consiglio+d+Europa/

Massimo ha detto...

E' ovvio che gli immigrati fanno comodo al sistema,e un modo come un altro per distogliere l' attenzione sui problemi veri;poi vuoi mettere: quando vai a cercare lavoro ,quali sono le competenze piu' appetibili ? la retribuzione meno onerosa,la facilita'ad essere mandato a casa,e tutte le altre meschinita' che si posssono perpretare da parte di chi ha il coltello dalla parte del manico.
Chiaramente questo sistema italia sta andando sempre piu' in questa direzione;sempre piu' siamo in balìa di un banda di robin hood al contrario: dove depredare le persone e'l'imperativo,e per depredare intendo anche le cosi' dette liberta' inalienabili...
Esagero ? massimalizzo troppo?
mha...!

Nick.12 ha detto...

Prima dobbiamo lavare i nostri panni sporchi.... e poi possiamo parlare e giudicare altri paesi per la loro politica e le loro idee e .......
Ciao Nick

margantonio ha detto...

ma che strano. mi indigno come tutti voi a leggere e vedere queste cose eppure le elezioni in Italia i destrorsi le hanno vinte auspicando proprio questo clima.
i benestanti (per la maggior parte del Nord) addirittura li ammazzerebbero tutti gli extracomunitari, i poveri del nord e del sud essendo poveri e bastonati "si consolano" con la sofferenza di quelli ancora più poveri.
povera Italia.

... E IO CORRO! ha detto...

In effetti ha ragione margantonio..tutti pronti ad indignarci (io in prima fila, con la mia bandiera rossa a brandelli), ma alla resa dei conti poi stavincono , e nessuno può dire che questa NON sia la democrazia che il "bel paese" ha voluto.
Profonda tristezza a pensare che sono riusciti persino ad indignare " Famiglia Cristiana" più de "L'Unità" :/

Master Runners ha detto...

A volte penso che forse prima certe cose non accadevano, oppure nessuno le raccontava, oppure nessuno le veniva a sapere.....
Purtroppo chi è al governo qualcuno lo ha votato, e quei qualcuno sono stati tanti, io nel mio piccolo ho potuto fare ben poco, ma quel poco che ogni tanto mi si chiede, lo faccio.
Io non mi vergogno ad essere Italiano.
Spero sempre in un Italia migliore, quando morirà anche la speranza allora saranno ca..i!
Fanculo a chi la chiama "italietta" il mio paese (indipendentemente da chi governa) è speciale, guai a chi lo tocca!
:)
Più che sterilizzare qui serve una bella purga per gli st.... :D

Monica buon ferragosto! ;)

margantonio ha detto...

attenzione Master Runner che dalla purga...all'olio di ricino non passa molto, tenuto conto che "la tessera del pane" con la social card l'hanno già reintrodotta ci manca solo il "sabato fascista". si dai! il sabato tutti in piazza a fare le adunate e poi gli esercizi ginnici per fortificare il corpo!!!
e se come ricordava qualcuno anche "Famiglia Cristiana" si indigna forse qualcosa non va.