10 luglio 2008

il caldo nuoce agli atleti!

TREVISO - stamattina l'aereoporto di Treviso e' stato preso d'assalto dalla stampa sportiva. si era sparsa la notizia che l'atleta monica f. stesse lasciando l'italia alle volte di un clima piu' consono ai suoi allenamenti ed elucubrazioni mentali. ma i giornalisti hanno avuto molto piu' che dei semplici scatti. lo scoop rimbalzava di bocca in bocca fino a quando la notizia e' stata confermata dal portavoce della runner: "monica era convinta per qualche strano motivo che il suo aereo lasciasse questa umida parte del mondo oggi, invece il caldo oltre che bloccare i suoi muscoli deve aver alterato una parte della sua memoria e delle sue capacita' cognitive. il suo aereo era infatti ...... IERI!!!! si comunica pertanto che la runner partira' domani con un volo speciale!"
monica, alle domande pressanti della stampa ha risposto con un semplice "NO COMMENT"!!

13 commenti:

Daniele ha detto...

Penso proprio che comunque la top runner monica f. non abbia perso del tutto la lucidità... ha risposto alle incalzanti domande dei giornalisti nel modo migliore possibile: "NO COMMENT!".

In fondo in fondo stava così bene in Italia che per stare un giorno in più - senza dire che questa era la sua intenzione - si è dovuta inventare questo strattagemma... che furbacchiona! :-)

Moni, mi sa che in Veneto fa davvero molto caldo... :-P

Michele ha detto...

Non ci posso credere !! prendi un volo privato ora ?

... E IO CORRO! ha detto...

stordita! Come tutti gli atleti (..ed i geni) del resto!! ;)

franchino ha detto...

Da eterno distratto ti capisco Monica! Grande!

giampiero ha detto...

Solitamente è caratteristica dei grandi geni quella della forte distrazione, nel tuo caso penso sia soltanto un maldestro tentativo di emulazione..ehehehe!!

Per Colonna manderemo qualcuno a prenderti per evitare che ti sbagli di data e orari vari..buon ritorno e a presto!!

Mic ha detto...

Potresti sempre partire a ... ...NUOTO: scendi il Brenta, sbocchi al mare, costeggi fino a Messina. Lì tagli; e ti lasci la Sicilia a sinistra; tanto non vieni squalificata. Prosegui dritta e alle colonne d'Ercole, giri a destra. Circumnavighi fino alla Manica e...sei quasi arrivata! :-p

Giulyrun ha detto...

Certo che farti passare all'interno dell'areoporto con tutti i giornalisti ad aspettarti come una persona comune e non attraverso l'accesso VIP mi sembra proprio che abbiamo esagerato! Non c'è più rispetto per i ns. atleti!
Buon rientro.
P.S.: che marca è il tuo jet privato?

Alvin ha detto...

Monica consolati, voi grandi artisti siete così....poi ci sono anche i rinco come me!!!

Simone ha detto...

scusa ma sto ridendo, non riesco a scrivere, spero solo non ti costi troppo questo scherzetto della memoria.

francesco ha detto...

Beh dai...guarda il lato positivo: l'aereoporto era quello giusto.....
eeheh

Monica ha detto...

simone - mi e' costato ma non quanto avrebbe dovuto. il biglietto 'nuovo' mi sarebbe costato oltre le 200 euro invece ho pagato "solo" una penale.

genio e sregolatezza....eh eh...forse piu' sregolatezza per me.

cmq poi oggi l'aereo l'ho preso: 2 ore di ritardo e un viaggio con un tipo assolutamente fastidioso.... grrrrr

ci sono si e no 18 gradi...EVVIVA!!

Massimo ha detto...

...viale del tramonto !

Mathias ha detto...

ma ah ah ah ..bè moni a sto punto ti racconto un aneddoto della mia infanzia. Esami di 3°media, arrivo là bello come il sole, pronto alla mia interrogazione,aspetto, nessuno mi chiama..passa un professore e mi fa "pronto per domani?" ed io"ehm..si"..mi sono gentilmente defilato, passando radente i muri..avevo sbagliato giorno!!Ero folgorato già da allora, quindi consolati! :-)