24 aprile 2008

settimana 16 - caduta in volo


ero abbastanza ottimista stamattina quando ho scritto il post con le mie previsioni. la giornata lavorativa di oggi però è stata lunga. troppe cose si accavallano a fine semestre, anche se stanno arrivando grandi soddisfazioni. alla stanchezza da lavoro si somma anche una certa instabilità emotiva.

sono arrivata a casa stasera che erano le 9 e nonostante fuori ci fosse ancora luce non sono andata a fare gli ultimi 30' di corsa prima della maratona. ero affamata, ho mangiato e ho rimuginato. sulle cose che ti sfiorano, ti passano sulla pelle. sulle cose che non dovrebbero lasciare traccia perchè troppo leggere e che invece lasciano un solco profondo e una solitudine insolita.

insomma, stasera mi sento fuori forma, gonfia, senza energie. sono caduta in volo. mi sembra quasi impossibile che io riesca a correre una maratona domenica......

3 commenti:

Guido ha detto...

E' di buon auspicio..credimi! ;)

giampiero ha detto...

ti sentivo in questo stato d'essere e ti ho solo sfiorata.. capita a tutti, la vita non è solo corsa, è anche qualcos'altro a cui non ci si può sottrarre.
non pensare a nulla, corri e basta, il resto verrà da sè.
con affetto ad un amica inaspettata.

franchino ha detto...

credo che domenica mattina sarai nuovamente in volo... In bocca al lupo per tutto, dai Monica!