9 aprile 2008

elezioni

bene, spostiamo un po' l'argomento. domenica si vota e io questa volta ho deciso di NON votare. mi sono stufata di turarmi naso e votare per il meno peggio. e' stata una decisione sofferta e ancora ci combatto e so che probabilmente me ne pentiro', pero' al momento non vedo alternative se non andare al seggio e stappare le schede.

cmq per curiosita' ho fatto il test che propone oggi repubblica.it per vedere qual'e' la mia posizione. io la mia posizione la conosco benissimo ma volevo vedere un po' di cosa si trattava:




ok, il verdetto e' quello giusto! sono giorni un po' tristi...non so piu' cosa sperare per il mio paese che forse mio non lo e' piu' !

10 commenti:

Daniele ha detto...

Monica, mi spiace per questa tua decisione. Siamo tutti schifati dalla nostra politica. Ma secondo me il non votare l'unica cosa che produce è il lasciar decidere qualcun altro al posto tuo. Questa è la mia opinione. Rispetto la tua, che si vede è stata sofferta. Ma permettimi di dissentire.

Ciao.

D

Monica ha detto...

certo che ti permetto di dissentire, una parte di me dissente, eccome se dissente :-(

margantonio ha detto...

e allora Monica vacci lo stesso e vota perchè "il peggiore abbia un oppositore in più".
se ti può servire un'ulteriore ragione pensa che Dell'Utri e Berlusconi vogliono riabilitare e considerare EROE Mangano, lo stalliere di Arcore condannato per mafia quando era ancora in vita Borsellino. E' notizia di stampa di oggi. Che nausea!!!
...se non voti, non vengo a Padova...

Monica ha detto...

antonio - :-) ormai ho preso la decisione, forse ho sbagliato a renderla pubblica. abitando all'estero non posso prendere una decisione cosi' all'ultimo minuto e lasciare il lavoro. ma cmq, problemi logistici a parte, non me la sento di votare per delle persone a cui comunque non credo e da cui non mi sento rapprensentata. ho fatto troppi compromessi con la politica italiana e forse avrebbe piu' senso per me ora votare per le elezioni nel paese in cui vivo. la mia e' una scelta dolorosa, ma non torno sui miei passi. forse il blog doveva restare un blog da podista tapasciona.

margantonio ha detto...

penso che non debba porti il problema se nel tuo blog tu esprima anche idee che vadano al di là dell'aspetto podistico.
sono solo parentesi poi si ritorna all'argomento principale.
è molto difficile scindere la propria vita in settori diversi...
ciao

PS
io continuo a sentirmi rappresentato da alcuni politici: sarò un inguaribile romantico?

Marco Bucci ha detto...

Ti capisco Monica, purtroppo pero'
non esiste un modello politico che
calzi secondo i nostri intendimenti
come fosse un guanto; a volte invece come e' un capo d'abbigliamento che ci sta troppo
stretto (oppure troppo largo se
sei un individuo negativo !!)
Considera pero' che un domani
potresti pentirti di non esserci
stata, proprio come una gara, magari brutta, ma che in seguito
ti accorgi che avresti dovuto parteciparvi.
Perche' alla fine del mercato della
politica, chi ci deve fare i conti
con le turpi leggi che quei mascalzoni si acchittano, siamo noi.
Ha perfettamente ragione margantonio....
La penso al 100% come lui...

Un abbraccione

Mathias ha detto...

potresti vederla così..votando acquisisci il diritto di lamentarti!! ;-) io comunque ho tanti amici all'estero che per gli stessi problemi logistici non vengono qui a votare,quindi sotto questo punto di vista ti capisco in pieno..

Monica ha detto...

ragazzi. avete ragione. sono cose che ho detto varie volte a chi non andava a votare. non so come spiegarvi come mi sento, forse da lontano le cose sembrano peggiori di quello che in realta' sono. forse mi sento sconfitta. se guardo quello che (NON) ha fatto la sx in questi anni mi incazzo. non mi sono mai sentita veramente rappresentata da nessuno, ho sempre votato per quello che poteva essere piu' vicino al mio modo di vedere le cose, un po' come tutti credo. non seguo dogma, non amo i gruppi. ma in questo momento mi sento semplicemente lontana anni luce ...

Marco Bucci ha detto...

Gli uomini e le donne, non sono
come isole, circondate dal mare...
viviamo costantemente a contatto
col nostro prossimo e ci dobbiamo
fare i conti sovente...
Comunque sia, l'importante e' che
tu ci abbia pensato a lungo e che
tu sia convinta della tua scelta...
Per la cronaca il mio risultato e'
pressoche uguale al tuo, nel giochetto....
Motivo in piu' per non cedere ai
criminogeni individui scesi in
politica solo per i propri interessi !!!
E se proprio deve essere...
... come dicono a Napoli :
"ha da passa' a nuttata...!!"
sperando che i miei connazionali si sveglino !!!

Guido ha detto...

Fatto il test..siamo allo stesso pùnto.IO almeno speravo di sfinirmi in gara per avere una buona giustificazione all'astensione. Invece ora mi tocca claudicante e malconcio come questo Paese.