18 febbraio 2008

da Repubblica.it di oggi

Aveva 85 anni. Parte della sua carriera l'aveva dedicata al cinema
sempre con la tecnica narrativa della descrizione minuziosa e neutra

E' morto lo scrittore Robbe-Grillet
uno dei padri del Nouveau roman


E' morto lo scrittore Robbe-Grillet
uno dei padri del Nouveau roman"

Alain Robbe-Grillet

PARIGI - E' morto all'età di 85 anni lo scrittore francese Alain Robbe-Grillet, uno dei padri del Nouveau roman. La notizia è stata data dall'Accademia di Francia.

Robbe-Grillet, nato a Brest il 18 agosto del 1922, era un ingegnere agronomo. Nel 1953 pubblicò Le gomme (tradotto in Italia da Einaudi nel 1962) e si impose come uno dei maggiori rappresentanti del Nouveau roman, la tecnica narrativa che si basa sul procedimento della descrizione precisa e minuziosa, condotta in tono neutro, quasi scientifico, privo di emozioni.

La stessa tecnica Robbe-Grillet la ripropose in Il vojeur (1955) e in La gelosia (1957) e la teorizzò nella raccolta Per un nuovo romanzo (1963).

In seguito, come direttore letterario delle Editions de Minuit, fece conoscere scrittori come Michel Butor e Natalie Sarraute, anche loro attenti più alla dimensione esterna che a quella interiore del personaggio.

Dopo la pubblicazione nel 1959 di Nel labirinto, rivolse la sua attenzione al cinema. Utilizzando sempre la stessa tecnica scrisse i dialoghi e la sceneggiatura di L'anno scorso a Marienbad di Alain Resnais (1961) e diresse dieci film, tra cui Trans-Europ-Express (1967) e Slittamenti progressivi del piacere (1974). Dal 2004 era membro dell'Académie française.

(18 febbraio 2008)

Nessun commento: